Direzione generale per gli archivi

Il restauro dei beni archivistici è l’insieme delle operazioni necessarie alla riparazione dei danni subiti dai documenti ad opera di diversi agenti (logorio, uso eccessivo o improprio, condizioni ambientali sfavorevoli), progressivamente aggravato dal tempo. Gli interventi sono svolti da restauratori specializzati e adeguatamente formati, presso i laboratori privati o nei laboratori di restauro attivi in alcuni archivi di Stato. La complessità e l’onerosità degli interventi, richiede che essi siano attentamente programmati, progettati, sostenuti da adeguati finanziamenti, controllati in corso d’opera e collaudati dai funzionari tecnici responsabili degli Istituti archivistici.

In questo ambito il Servizio Tutela e conservazione della DGA

  • coordina il funzionamento dei laboratori di riproduzione, restauro e cartotecnica istituiti presso gli Archivi di Stato
  • svolge le attività relative ai finanziamenti degli interventi di restauro sugli archivi vigilati dalle Soprintendenze archivistiche
  • cura i rapporti con l'Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario (ICPAL) per la definizione di criteri e metodologie degli interventi conservativi.
Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica