Stampa questa pagina

Asti, 24 gennaio 2019 | La memoria e le carte. Ebrei ad Asti dalle leggi razziste alla deportazione

Ad Asti, giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 17, presso la sede dell'Archivio di Stato (via G. Govone, 9), in collaborazione con Israt, viene inaugurata la mostra La memoria e le carte. Ebrei ad Asti  dalle leggi razziste alla deportazione. In occasione della Giornata della Memoria, domenica 27 gennaio è prevista l'apertura straordinariza al pubblico, dalle ore 15 alle ore 18, con ingresso libero.

La mostra documentaria prende in considerazione gli anni compresi tra l’emanazione delle leggi razziste (1938) e la Liberazione (1945). L’obiettivo è di raccontare attraverso i documenti la declinazione locale di eventi di portata nazionale ed europea quali la discriminazione antiebraica e la successiva deportazione ebraica nei campi di concentramento nazisti.

Apertura al pubblico: giovedì 31 gennaio, giovedì 7, 14 e 21 febbraio dalle ore 9 alle ore 16.
Visita guidata su prenotazione per le scuole dal 24 gennaio al 22 febbraio 2019. 
Per prenotazioni e/o informazioni as-at@beniculturali.it.

L'invito

Archivio di Stato di Asti
[t] 0141 531229
[@] as-at@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatoasti.beniculturali.it