Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Siena, 30 marzo 2019 | Passeggiata: «Per le persone che non sanno grammatica»: il Costituto in lingua volgare

Sabato 30 marzo 2019, alle ore 15, si tiene il terzo incontro del ciclo Passeggiate d'autore 2019-2020, format ideato da Toscanalibri.it, a cura dell’Assessorato al turismo del Comune di Siena e con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Siena. La passeggiata, dal titolo «Per le persone che non sanno grammatica»: il Costituto in lingua volgare, è illustrata da Mario Ascheri e da Cecilia Papi. Si parte dalla Sala delle Lupe del Palazzo Pubblico per arrivare all'Archivio di Stato.

Nel 1309 il Comune di Siena decise di tradurre in lingua volgare l’insieme di norme e leggi che regolavano la vita pubblica, così da renderle comprensibili anche a chi non conosceva il latino, per «le povare persone et altre persone che non sanno grammatica, et li altri, e’ quali vorranno, possano esso vedere et copia inde trarre et avere a loro volontà». La copia sarebbe stata esposta al pubblico e doveva quindi essere scritta in caratteri grandi e leggibili, e doveva essere fissata ad una catena di ferro che ne impedisse il furto e la manomissione. Un grande segno di civiltà, di giustizia, di garanzie politico-istituzionali.

Chi governa, si legge nel Costituto del 1309, deve avere a cuore «massimamente la bellezza della città, per cagione di diletto e allegrezza ai forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini». Un innovativo senso politico per quella classe dirigente per cui, con occhi moderni, potremmo dire che il bene della collettività dovesse necessariamente passare dalla condivisione e dalla trasparenza e fosse al centro degli obiettivi del governo.

Il Costituto è conservato dall’Archivio di Stato di Siena ed esposto periodicamente nel percorso della mostra documentaria. Per l’occasione i visitatori potranno apprezzarlo direttamente insieme ad alcuni altri esemplari di statuti della Repubblica selezionati dal professor Mario Ascheri in collaborazione con l’Archivio di Stato di Siena.

 

Archivio di Stato di Siena
[t] 0577 247145
[@] as-si.comunicazione@beniculturali.it
[w] www.archiviodistato.siena.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica