Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Ottobre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Siena, 4 giugno - 30 ottobre 2021 | Per "Archivissima", mostra “Scriptae”

Venerdì 4 giugno, in adesione al tema #generazioni del festival “Archivissima” 2021, l’Archivio di Stato di Siena partecipa alla Notte degli Archivi con la presentazione digitale della mostra di arte contemporanea Scriptae curata da Laura Monaldi: i contenuti d’archivio diventano spunto di un’esposizione artistica di Sara Lovari, reinventati e ripensati attraverso la creatività dell’artista casentinese. L’iniziativa si inserisce nel programma dell’Archivio di Stato per le celebrazioni del VII centenario della morte di Dante Alighieri e rimane allestita negli spazi dell’Archivio di Stato di Siena fino alla conclusione delle stesse a ottobre 2021.

L’Archivio è un luogo di memoria, custode del tempo e della Storia; è lo spazio in cui la carta diviene bene culturale e opera d’arte e il suo contenitore fa del principio archivistico un elemento museale di conservazione e valorizzazione delle bellezze eterne del pensiero e delle azioni umane. La scrittura e la lettura divengono, così, ponte per la costruzione delle nuove generazioni. La mostra di Sara Lovari dialoga con i tesori dell’Archivio di Stato di Siena e del Museo delle Biccherne, declinandosi in undici variazioni sul tema della conoscenza trasmessa e impressa sulla carta.

Undici installazioni ambientali, tra il fascino dell’oggetto e la poeticità della parola che riscoprono l’alto valore della tradizione e l’importanza dell’esistenza degli Archivi di Stato e dei loro musei, coniugando l’idea che il sapere è un viaggio di scoperta dal buio alla luce, dall’inchiostro alla dattilografia, fino all’immortalità del prodotto editoriale, protettore della nostra identità.

La carta è per l’artista un vettore di sapienza, portatrice di messaggi e di immagini capaci di trascendere il tempo e lo spazio: pitto-sculture da leggere e apprezzare e con cui interagire. In mostra infatti anche due installazioni performative: un libro che invita il pubblico a lasciare un messaggio o una semplice firma, come testimonianza del proprio passaggio e un’antica bolgetta che custodirà le tracce di coloro che vorranno riempirla con una propria missiva indirizzata all’Archivio, per tutto il periodo della mostra.

Sabato 5 giugno alle ore 11: inaugurazione della mostra.
Mercoledì 9 giugno (ore 11-13), in occasione della Giornata internazionale degli Archivi: incontro con l’artista Sara Lovari e visita guidata alla mostra (ingresso su prenotazione).
Apertura al pubblico della mostra: venerdì e sabato ore 10–13 (un solo turno, massimo 15 persone), preferibilmente su prenotazione (as-si.comunicazione@beniculturali.it), in presenza di colore giallo della Toscana. Ingresso gratuito.
Ascolta il podcast

La locandina della mostra Scriptae

 

Archivio di Stato di Siena
[t] 0577 247145
[@] as-si.comunicazione@beniculturali.it
[w] www.archiviodistato.siena.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica