Direzione generale per gli archivi

A Bari, martedì 16 maggio 2017, alle ore 10, presso l’Archivio di Stato di Bari (via Pietro Oreste 45), nell’àmbito della II edizione del "Prometeo Festival", quest’anno dedicato alle “creatività sensoriali”, si terrà la manifestazione Il Caffè. Produzione, trasporto e degustazione della bevanda più diffusa al mondo.

Interventi
Antonella Pompilio, direttore dell’Archivio di Stato di Bari
Pasquale B. Trizio, storico del commercio marittimo e della navigazione
Giovanna Gallotta, nutrizionista e Gianni Boccia, imprenditore e coffee lover

Il caffè, certamente la bevanda più diffusa e conosciuta al mondo, ha una storia complessa che prende l’avvio in epoca moderna per arrivare sino ai nostri giorni, coinvolgendo ampie aree geografiche. Attraverso i contributi di uno dei coffee lover più conosciuti di Puglia, di uno studioso del commercio marittimo e di un’affermata nutrizionista della nostra città, si avrà modo di conoscere la lunga ed articolata filiera del caffè: dalla storia delle origini alle produzioni più affermate e conosciute, come pure alle innumerevoli varietà e, non ultimo, al valore nutrizionale di questa bevanda cui, oggigiorno, nessuno riesce a rinunciare. Non mancherà, per gli appassionati della storica bevanda, la partecipazione di una rappresentante del popolo etiope che, da sempre, è depositario della grande tradizione legata alla produzione e degustazione del caffè, che dimostrerà l’articolato rito della preparazione.

La locandina

 

Archivio di Stato di Bari
[t] 080 099311
[@] as-ba@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatodibari.beniculturali.it

U.R.P.: Patrizia Cipriani
[t] 080-099325
[@] patrizia.cipriani@beniculturali.it

L'Archivio di Stato di Modena promuove mercoledì 16 maggio, dalle ore 10 alle ore 16, presso la Residenza universitaria San Filippo Neri, ER- GO la giornata di studi L'immagine e la materia. Restauro e diagnostica sulle carte estensi, realizzata in collaborazione con l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e la Residenza universitaria San Filippo Neri.

La giornata di studi è volta ad illustrare i recenti interventi di restauro e le indagini diagnostiche effettuate su alcune delle oltre 7.500 mappe che costituiscono il patrimonio dell'Archivio di Stato di Modena. Alcuni degli interventi di restauro illustrati, resi possibili grazie al contributo del Rotary Club di Mirandola e della Società degli studi storici italiani di Kansai (Giappone), hanno riportato alla luce i tratti e i colori originali delle carte, permettendo una migliore lettura e analisi degli elementi grafici in esse riportate. Le indagini diagnostiche effettuate hanno inoltre permesso di conoscere più a fondo i materiali e le tecniche impiegate, permettendo di valutare ancor più attentamente l'applicazione degli interventi di restauro.

L'introduzione alla giornata è a cura di Patrizia Cremonini, direttore dell'Archivio di Stato di Modena; modera Euride Fregni, Archivio di Stato di Modena.
Gli interventi in programma sono a cura di:
Pietro Baraldi, Paolo Zannini (UNIMORE-Dipartimento di Scienze chimiche e biologiche): Indagini scientifiche su alcune mappe dell’Archivio di Stato di Modena
Andrea Rossi (DIAR-ART DIAGNOSTIC): Indagini multispettrali su mappe dell’Archivio di Stato di Modena: un aiuto alla comprensione della tecnica esecutiva e ai problemi di degrado
Luigi Sala, Ivano Ansaloni (UNIMORE-Dipartimento Scienze della vita): Animali selvatici e non in alcune carte dell’Archivio di Stato di Modena
Andrea Bergamini (Ditta BERGAMINI-Restauro dipinti), Maria Antonietta Labellarte con la collaborazione di Laura Burani e Enzo Fiori (Archivio di Stato di Modena-Laboratorio di legatoria e restauro): Quello che il tempo deteriora... il restauro ridona
Maria Pia Balboni (presidente dell’Associazione di Promozione Sociale ALMA FINALIS): Immagini della mappa di G.B. Mirandelli nell’album A volo d’airone

A coloro che ne faranno richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Non è necessaria la prenotazione.

La locandina con il programma

 

Archivio di Stato di Modena
[t]  059 230549
[@] as-mo@beniculturali.it
[w] www.asmo.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica