Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

L’Archivio di Stato di Agrigento partecipa alla Festa della Musica 2019 con l’iniziativa Musica in Archivio, che prevede una mostra e un'esibizione musicale. All'interno della mostra documentaria, che si apre alle 10.30, saranno esposti i frammenti delle pergamene “musicali” provenienti dal fondo notarile e utilizzate come materiale di riuso e alcuni manifesti di opere liriche rappresentate al Teatro Regina Margherita di Girgenti, oggi Teatro Pirandello. Un’occasione per scoprire aspetti della conservazione dei documenti e comprendere il ruolo delle fonti archivistiche anche per la storia della musica e delle istituzioni musicali. Alle 11.30, gli allievi del corso ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “Esseneto” di Agrigento, si esibiranno con un repertorio di musica classica e moderna, incentrato sull’uso della chitarra classica.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

La locandina

Archivio di Stato di Agrigento
[t] 0922 602400
[@] as-ag@beniculturali.it
[w] www.asagrigento.beniculturali.it

In occasione della Festa della Musica, manifestazione che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate, l’Archivio centrale dello Stato organizza il concerto Cantiamo un'altra storia! (ore 17, sala convegni, I piano).
Il Concerto di Giovanna Marini e del coro Inni e Canti di lotta della Scuola popolare di Musica di Testaccio, diretto da Sandra Cotronei, racconta e canta le storie che fanno la Storia, le storie tramandate oralmente, diffuse con i fogli volanti, le storie che si trasformano e raccontano ancora altre storie. Un percorso musicale che recupera un mondo visibile ma senza il quale molte conquiste non sarebbero state possibili. Canti che sono frutto di una ricerca di anni e che portano alla luce gli incontri, le relazioni, le sintonie proprie di un vissuto popolare, consapevole e ancora molto vivo e presente.
Ingresso libero

Per l’occasione è allestita la mostra sul canto sociale e di protesta politica in Italia, visitabile ad ingresso libero dal 10 al 21 giugno 2019.

La locandina

 

Archivio Centrale dello Stato
[t] 06 545481; 06 54548538
[@] acs@beniculturali.itacs.urp@beniculturali.it
[w] acs.beniculturali.it

 

A Bari, venerdì 21 giugno, alle ore 19.30, in occasione della XXV edizione della Festa della Musica, presso l’Auditorium dell’Archivio di Stato, si svolgerà un concerto di brani musicali eseguiti da giovani musicisti della terra di Puglia, con la direzione artistica dei Maestri Francesco Lentini e Angela Montemurro.

Nella prima parte si assisterà a due brevi recitals solistici di due talentuosi pianisti, allievi del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, e già vincitori di numerosi concorsi: il quindicenne Vincenzo Francesco de Angelis eseguirà musiche di Rota, Debussy e Mendelssohn e il ventenne Giuseppe Demartino suonerà la Barcarola op. 60 di Chopin e due Momenti musicali p.16, il n. 3 e il n. 4, di Rachmaninoff.

Nella seconda parte della manifestazione, grazie alla collaborazione della dirigente Giusy Morano, i protagonisti saranno gli allievi della Scuola Secondaria di Primo Grado “De Amicis Dizonno” di Triggiano (BA), già premiati in varie kermesse musicali, che si esibiranno con la loro fanfara in esecuzioni… a suon di jazz, diretti dal Maestro Aldo Bucci, trombettista di fama internazionale.

Gli arrangiamenti musicali, ideati per questa formazione così particolare, sono stati realizzati dallo stesso Aldo Bucci che si presenterà anche in veste di solista allo strumento.
 
Ingresso libero

Archivio di Stato di Bari
[t] 080 099311; Patrizia Cipriani 080 099325
[@] as-ba@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatodibari.beniculturali.it

Venerdì 21 giugno 2019, alle 12, in occasione della Festa della Musica 2019, grazie all'attivazione di una nuova collaborazione con l'Accademia musicale Chigiana, presso la Sala conferenze dell'Archivio di Stato di Siena, gli studenti del corso di perfezionamento estivo dell'Accademia organizzati nel "Simone Quartet" si esibiranno in un concerto di musica classica con una speciale sorpresa finale. Il Quartetto è composto da studenti diplomati dell'Università del Colorado: Caitlin Stokes e Ryan Jacobsen, violini, Conrad Sclar, viola, Jacob Saunders, violoncello. 

Il programma

W. A. Mozart
Quartetto n. 22 in Si bemolle maggiore K. 589
I. Allegro
II. Larghetto 

D. Shostakovich
Quartetto n. 3 in Fa maggiore, op. 73
III. Allegro non troppo 

L. van Beethoven
Quartetto n. 7 in Fa maggiore, op. 59 n. 1 “Razumovsky”
I. Allegro 
III. Adagio molto e mesto - attacca 
IV. “Thème Russe”: Allegro 

Finale a sorpresa.

Ingresso libero. L'accesso in sala è consentito fino al limite dei posti disponibili.
 

Archivio di Stato di Siena
[t] 0577 247145
[@] as-si.comunicazione@beniculturali.it
[w] www.archiviodistato.siena.it

A Brindisi, il 21 giugno 2019, alle ore 20, in occasione della Festa della Musica, l'Archivio di Stato e il Centro artistico-musicale Euterpe organizzano un concerto per violino (Francesca Palmisano) e chitarra (Francesco Silvestro). Ingresso libero.

La locandina

 

Archivio di Stato di Brindisi 
[t] 
0831 523412 
[@] as-br@beniculturali.it
[w] www.asbrindisi.beniculturali.it

Venerdì 21 giugno 2019, in occasione della Festa della Musica, presso l'Archivio di Stato di Catania, si tengono alcune iniziative, a cura di Maria Nunzia Villarosa: una mostra documentaria, uno spettacolo musicale e la proiezione di un video. La mostra, dal titolo I have a dream... Il Filo Rosso, Il Pugno Chiuso e la Grafica d'Autore. Immagini d'arte e slogan di lotta nei manifesti (inediti) dell'Archivio di Franco Pezzino (1966 – 1988), presenta 49 manifesti politici che fanno parte di una serie inedita di 127 pezzi. 

All'inaugurazione della mostra seguirà uno spettacolo musicale con i giovani artisti Corinne Ippolito e Gaetano Viola, che si esibiranno in cover degli anni '60, '70 e '80. Infine, sarà proiettato il video I concerti che hanno fatto la storia della musica, da Woodstock agli anni '80, a cura di Roberta Di Filippo e Francesco Le Metre. 

Invito e locandina della mostra

Locandina dello spettacolo

 

Archivio di Stato di Catania
[t] 0957159860
[@] as-ct@beniculturali.it
[w] www.ascatania.beniculturali.it
 

 

Venerdì 21 giugno 2019, l’Archivio di Stato di Forlì-Cesena partecipa alla Festa della Musica 2019 con una visita guidata tematica (dalle 11 alle 12), frutto di una ricerca triennale, realizzata grazie alla collaborazione di alcuni studenti del Liceo Artistico e Musicale di Forlì nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro.

Il racconto, accompagnato dall’esposizione di documentazione archivistica e da una proiezione di slide illustrative, guiderà il pubblico in un viaggio virtuale tra gli spettacoli e i divertimenti a carattere musicale tra età napoleonica e prima metà del Novecento. Sullo sfondo la nascita e le vicende del teatro comunale di Forlì e delle altre strutture, realizzate o meno, per ospitare tali eventi e non solo.

Carta canta
I documenti d’archivio raccontano la Forlì musicale tra Settecento e Novecento in un viaggio “acustico” attraverso teatri, politeama, feste da ballo, concerti e spettacoli musicali, melodramma e opere liriche.

Forlì, via dei Gerolimini 6 | Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 19 giugno all’indirizzo mail: paola.palmiotto@beniculturali.it
La visita sarà effettuata con un numero minimo di 8 partecipanti. In caso di annullamento dell’iniziativa per mancanza di adesioni, sarà inviata comunicazione agli interessati via posta elettronica.

La locandina

 

Archivio di Stato di Forlì-Cesena
[t]  0543 31217 (Forlì); 0547 610754 (Cesena)
[@] as-fc@beniculturali.it 
[w] www.archiviodistato.forli-cesena.it

Venerdì 21 giugno, ad Asti, in occasione della Festa della Musica 2019, alle 10.30 l’Archivio di Stato propone una visita guidata gratuita della sede monumentale di via Govone 9, l’antico monastero di Sant’Anna e Santo Spirito.

La visita comprenderà la Sala Studio, la Sala del Coro, la Biblioteca e un deposito archivistico. Sarà l’occasione per conoscere le strutture, le funzioni e i servizi offerti dall’Archivio di Stato di Asti oltre alla ricca documentazione che conserva. Un’attenzione particolare sarà riservata ai fondi archivistici che comprendono documenti di argomento musicale.

La visita guidata è gratuita fino a esaurimento posti disponibili.
Gradita la prenotazione all’indirizzo: as-at@beniculturali.it.

Archivio di Stato di Asti
[t] 0141 531229
[@] as-at@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatoasti.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica