Guida Generale degli Archivi di Stato Italiani logo mibac
Home
vcGG19_11 STATO CIVILE




rdfs:comment
  • Rientrano in questa voce gli atti di stato civile che, di massima, risultano conservati come fondi a parte. In alcuni casi lo stato civile risale all'introduzione del codice napoleonico, in altri si conserva documentazione a partire dallo stato civile italiano istituito in applicazione del codice civile del 1865. Nel periodo della Restaurazione non tutti gli Stati mantennero la funzione dello stato civile restituendola alle parrocchie. Nei casi in cui i registri parrocchiali risultano pervenuti agli Archivi di Stato insieme agli atti di stato civile sono stati descritti nell'ambito di questa voce
p2:hasAssociatedConcept
p2:isControlledValueOf
rdf:type
  • elements
realizzato da Centro MAAS - Consorzio Roma Ricerche per la Direzione Generale per gli Archivi - Servizio III.
I contenuti di queste pagine sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons.